Manutentori
Cittadini
DPR 74- EVITATE CONFUSIONI- SEGUITE ESCLUSIVAMENTE LE DISPOSIZIONI DI NUOVA SALENTO ENERGIA
13/06/2014
 Oggetto: DPR 74/13 come si applica in PROVINCIA DI LECCE

A tutti gli operatori del settore

FARE MOLTA ATTENZIONE ALLE EMAIL CHE ULTIMAMENTE CIRCOLANO TRA GLI OPERATORI DEL SETTORE IMPIANTI TERMICI.

POTREBBERO ESSERE EMAIL COMMERCIALI E NON ISTITUZIONALI.

RISPETTATE LE DISPOSIZIONI CHE SOLTANTO L’ENTE, TRAMITE LA NUOVA SALENTO ENERGIA, PUO’ DARE PER GLI IMPIANTI DELLA PROVINCIA DI LECCE.

ATTENZIONE: IL NON RISPETTO DELLE DISPOSIZIONI DELLA PROVINCIA DI LECCE, ESPORRA’ I RESPONSABILI D’IMPIANTO A SANZIONI .

 

NON SEGUITE ALTRE DISPOSIZIONI CHE POTREBBERO SOLTANTO INDURVI IN ERRORI E INCERTEZZA.

LA PROVINCIA DI LECCE, COME DA INDICAZIONI DELLA REGIONE, STA PREDISPONENDO UN ATTO PER L’APPLICAZIONE  DEI CONTENUTI DEL DPR 74. ASSUMENDOLI COME RIFERIMENTI MINIMI INDEROGABILI., IN ATTESA DEL REGOLAMENTO REGIONALE PER LE DISPOSIZIONI UNIVOCHE VALIDE PER TUTTA LE REGIONE PUGLIA.

SI PRECISA INTANTO CHE IL REGOLAMENTO PROVINCIALE APPROVATO CON DEL DI CONSIGLIO N. 56 DEL 6 .8.2012 RISPETTA I RIFERIMENTI MINIMI INDEROGABILI DI CUI AL DPR 74 CIRCA:

·         LA PERIODICITA’ DEI CONTROLLI DI EFFICIENZA ENERGETICA, POICHE’ LE PERIODICITA’ SONO PIU’ RESTRITTUIVE DI QUELLE PREVISTE DAL DPR 74.

·         LA POTENZIALITA’ MINIMA DEGLI IMPIANTI SOGGETTI A DICHIARAZIONE, POICHE’ IL REGOLAMENTO PROVINCIALE PREVEDE L’OBBLIGO DI CONTROLLO PER IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE A PARTIRE DA 4 KW.

APPENA RICEVUTO L’ATTO DALLA PROVINCIA PROVVEDEREMO A INVIARE IMMEDIATAMENTE LE PROCEDURE DELL’ENTE .

GRAZIE