Manutentori
Cittadini
COMUNICATO 07/2020 - NOTA DELLA REGIONE PUGLIA PROT. N°17 DEL 05/02/2020
21/02/2020

In ossequio a quanto disposto dalla Nota della Regione Puglia prot. n°17 del 05/02/2020 - relativo alla DGR n°1399 del 02.08.2018 e alla LR n°36 del 05.12.2016 -, Nuova Salento Energia comunica quanto segue.

Ai sensi del DPR 74/2013:

  • il controllo di efficienza energetica deve essere effettuato sugli impianti di climatizzazione invernale di potenza termica utile nominale maggiore o uguale a 10 kW e sugli impianti di climatizzazione estiva di potenza termica utile nominale maggiore o uguale a 12 kW (art.8);
  • il controllo di efficienza energetica deve essere effettuato in occasione dei controlli e con le cadenze previste dall'art.7;
  • al termine delle operazioni di controllo il manutentore compila il Rapporto di Controllo di Efficienza Energetica (art.8).

I limiti delle potenze di cui al paragrafo precedente sono riferiti alla potenza utile nominale complessiva dei generatori e delle macchine frigorifere che servono lo stesso impianto (DPR 74/2013 Allegato A).

Inoltre tutti i rapporti di controllo redatti a partire dal 01 Marzo 2020 dovranno essere trasmessi, come previsto dalla Nota della Regione Puglia, "a cura del manutentore [...] entro e non oltre 45gg dalla data di effettuazione del controllo dell'impianto".

La PERIODICITA' DEL BOLLINO resta invece invariata, secondo quanto stabilito dal Regolamento Provinciale (art.5):

  • BIENNALE per gli impianti di climatizzazione a pompa di calore o alimentati a gas di potenza termica utile nominale inferiore a 35kW;
  • ANNUALE per tutti gli altri tipi di impianti.

Si precisa che dovranno sempre essere dichiarati TUTTI GLI IMPIANTI PRESENTI NELL'IMMOBILE, indipendentemente dalla destinazione d'uso dello stesso (civile abitazione, studio professionale, attività commerciale, ecc.): sono considerati dichiarati gli impianti per i quali il manutentore trasmetta TUTTI i rapporti di controllo, in qualunque occasione vengano redatti, e all'atto della trasmissione del rapporto di controllo sia versato l'onere del Bollino secondo le cadenze su indicate.

Come previsto dall'art.9 del DPR 74/2013 la Nuova Salento Energia effettua gli accertamenti di tutti i rapporti di controllo trasmessi nel catasto provinciale: per gli impianti di climatizzazione invernale di potenza termica utile nominale compresa tra 10 kW e 100 kW alimentati a gas e per gli impianti di climatizzazione estiva di potenza termica utile nominale compresa tra 12 kW e 100 kW l'accertamento del rapporto di controllo è ritenuto sostitutivo dell'ispezione.  

Per quanto riguarda gli impianti soggetti ad ispezione, si precisa che i responsabili degli impianti riscontrati non a norma saranno diffidati ad effettuare, entro un termine perentorio, gli interventi necessari a eliminare le irregolarità riscontrate. Alla scadenza del termine previsto, qualora non dovesse risultare trasmessa nel catasto provinciale la messa a norma dell'impianto, la pratica sarà inviata alla Provincia che provvederà ad irrogare le sanzioni previste dall'art.8 della LR 36/2016.